Assassin’s Creed Syndicate: primi dettagli, trailer di annuncio e video gameplay

310
0
CONDIVIDI
assassins-creed-syndicate

Dopo le voci circolate in rete negli ultimi giorni, finalmente la notizia è ufficiale: il nuovo capitolo di Assassin’s Creed si chiamerà Assassin’s Creed Syndicate e vedrà la luce su console di nuova generazione, PlayStation 4 e Xbox One, e su PC.

Assassin’s Creed Syndicate sarà ambientato a Londra nel 1868, in piena rivoluzione industriale, periodo storico molto florido da molti punti di vista: incremento della produttività, diffusione dei mezzi di trasporto quali treni a vapore e carrozze, progressi nell’ambito della medicina, della tecnologia. E’ un mondo dominato dal denaro: sono le classi più abbienti a controllare la società, coloro che detengono il potere del diritto di voto, al contrario delle classi proletarie, alle quali non resta altro che lavorare duro, vivere nella miseria, ammalarsi e morire giovani.

I nuovi protagonisti di quest’avventura saranno Jacob e Evie Frye, due ragazzi nati e cresciuti tra gli Assassini, abituati a seguire il Credo fin da piccoli. I loro alleati saranno proprio le gang di strada londinesi, mosse dal desiderio di vendetta e rivalsa sulle classi più abbienti che per fin troppo tempo li hanno controllati e vessati. Mentre Jacob viene presentato come una testa calda, amante del rischio, del pericolo e della rissa, che affronta ogni situazione in maniera più diretta e concreta, Evie mostrerà un carattere più riflessivo e razionale, e affronterà le situazioni a mente fredda e in maniera ragionata.

Questo nuovo capitolo si focalizzerà sull’azione e sulla freneticità: i combattimenti saranno molto più veloci, ravvicinati, sempre più simili alle famose risse di strada tra gang. Anche le armi sono notevolmente cambiate: alle spade, asce, lance e alabarde dei vecchi capitoi si sostituiscono coltelli nascosti, kukri, lame celate e tirapugni. Per spostarsi più velocemente dal terreno fino agli edifici più alti il nostro assassino potrà contare ora sull’utilizzo del lanciacorda: grazie a questo nuovo strumento sarà possibile arrampicarsi sugli edifici in pochi secondi o anche spostarsi da un tetto all’altro. Molto interessante anche l’introduzione degli elementi ambientali per poter eliminare facilmente i nemici.

Come detto, nel gioco sarà possibile scatenare delle vere e proprie guerre tra bande di strada, dei violenti scontri in cui la nostra gang si scontrerà con quelle rivali per il controllo dei distretti londinesi. A tal proposito, molta enfasi sarà posta nel combattimento ravvicinato a mani nude, il quale risulterà più veloce e reattivo.

Una delle novità più interessanti di Assassin’s Creed Syndicate è senz’altro il sistema di traffico e l’introduzione di mezzi di trasporto quali treni e carrozze, che potranno anche essere guidate: grazie a questo espediente ci ritroveremo spesso in mezzo ad inseguimenti su carrozze, o ad assalti ai treni.

Il titolo è in sviluppo da ben due anni e Ubisoft Quebec ha fatto veramente le cose in grande, come confermato con soddisfazione da François Pelland, Executive Director dello studio.

Il team è veramente concentrato e negli ultimi anni ha lavorato duramente per creare un’esperienza per giocatore singolo davvero straordinaria e perfetta 

Assassin’s Creed Syndicate sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal 23 Ottobre 2015 per PlayStation 4 e Xbox One e, solo successivamente, nel corso dell’autunno, per PC.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS