Facebook sfida Google con un nuovo motore di ricerca

90
0
CONDIVIDI
Facebook

Un nuovo motore di ricerca per sfidare Google e dare maggiore potere agli utenti Facebook. Mark Zuckerberg vuole aumentare così il tempo di permanenza degli utenti sulla sua piattaforma. TechCrunch ha scovato all’interno dell’applicazione ufficiale Facebook per iOS un nuovo motore di ricerca che suggerisce agli utenti eventuali articoli da condividere.

Una novità che, secondo la stessa fonte, è collegata con il recente accordo stipulato dal social network più famoso al mondo con gli editori. Una partnership tra giornali e Facebook per mettere a disposizione degli iscritti contenuti esclusivi da leggere direttamente sul social. Attualmente gli utenti Facebook sono costretti ad abbandonare la piattaforma quando devono andare alla ricerca di una notizia da condividere. Con questo nuovo motore di ricerca potranno scrivere nell’apposito campo la parola chiave che gli interessa e attendere i link suggeriti.

Non sappiamo ancora con quali parametri l’algoritmo studiato dal gigante social restituisce i risultati a ogni parola cercata. Sembra che vengano messi in primo piano i siti più visitati oppure le notizie più lette e condivise.

Al Festival Internazionale del Giornalismo andato in scena a Perugia, Facebook ha sottolineato il suo intento di limitare ogni distrazione aumentando sensibilmente il tempo di permanenza all’interno del social network. Sviluppare un motore di ricerca interno potrebbe agevolare la loro scalata verso la monopolizzazione del tempo trascorso sul web dagli internauti.

Attualmente soltanto un numero ristretto di utenti iOS vede attivo il nuovo motore di ricerca all’interno dell’applicazione ufficiale Facebook. Non sappiamo quando tutti gli utenti iPhone e iPad potranno avere accesso a questa novità né tantomeno quando farà il suo debutto su Android.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS