Hai un tatuaggio? Attento a comprare Apple Watch…

291
0
CONDIVIDI
apple watch

Se avete tatuaggi sul polso pensateci due volte prima di acquistare un Apple Watch. I sensori presenti sul retro del nuovo smartwatch dell’azienda di Cupertino vanno in tilt quando entrano a contatto con la pelle tatuata.

Più precisamente il sensore per il monitoraggio del battito cardiaco non riesce a leggere correttamente il dato biometrico in presenza di un tatuaggio sulla pelle. La situazione peggiora quando il tatuaggio è nero o colorato con altre tonalità scure.

Tutta colpa del pletismografo: un sensore ottico che rileva le variazioni di trasparenza della pelle al passaggio del sangue per fornire indicazioni precise sul battito cardiaco. In presenza di un tatuaggio questo parametro non è più rilevabile e Apple Watch capisce, sbagliando, che non è più a contatto con la pelle.

Apple Watch in tilt su un polso tatuato

L’azienda californiana ha inserito sul proprio sito una piccola nota dove specifica che la rilevazione del battito cardiaco potrebbe non funzionare allo stesso modo per tutti gli utenti. Chi ha il polso tatuato può risolvere indossando Apple Watch sull’altro avambraccio. Chi ha tutte e due i polsi tatuati non può fare altro che attendere una nuova versione di Apple Watch senza il sensore ottico per il rilevamento del battito cardiaco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS