Project Fi, il Regno Unito dice no al carrier di Google

773
3
CONDIVIDI

Google ha recentemente lanciato Project Fi, il suo rivoluzionario operatore telefonico per non perdere mai il segnale e rimanere sempre connessi. Il Regno Unito, tuttavia, non ha bisogno di unirsi ancora alla rete congiunta dei carrier di Google.

Il perché è presto detto, Project Fi nasce per sopperire alle mancanze e ai costi alti che hanno i piani telefonici dei carrier statunitensi. Nel Regno Unito invece è partita una corsa al ribasso tra gli operatori telefonici nazionali. La competizione ha reso meno cari gli abbonamenti con formula “tutto incluso” (chiamate e sms illimitati, roaming dati nazionale, connessione 4G). Normale quindi che il Regno Unito non abbia, per ora, il bisogno di unirsi ai 120 paesi membri di Project Fi, visto che i suoi operatori telefonici stanno eguagliando l’offerta di Google.

Per fare un esempio Tre UK adesso offre chiamate e sms illimitati, connessione 4G e roaming a partire da 15 sterline per chi è già cliente (27 sterline invece per i nuovi clienti). Tuttavia, roaming a parte, le tariffe mensili “tutto incluso” offerte nel Regno Unito sono generalmente in calo verso la soglia delle 10 sterline (15 dollari). Altro esempio è Carphone Warehouse, che ha recentemente lanciato una tariffa low cost per la connessione 4G in 22 Paesi di tutto il mondo.

regno-unito

Inoltre la maggior parte dei carrier britannici (Ofcom, Vodafone o Tre) offrono – come Project Fi – hotspot Wi-Fi gratuiti ai loro clienti, spingendoli anche a fruire delle chiamate tramite rete WiFi risparmiando così sull’abbonamento. O2, tra le maggiori società telefoniche a investire negli hotspot pubblici, ha addirittura anticipato Google nel tempo deviando automaticamente la connessione dati al più vicino punto di accesso Wi-Fi quando la linea è più debole (rimanendo sempre connessi).

Nel regno unito le tariffe per gli abbonamenti mobile tutto incluso sono in forte calo

È anche vero, però, che la capacità di Project Fi di offrire roaming in 120 paesi e tethering Wi-Fi illimitato è attualmente senza eguali, per non parlare della copertura. Tuttavia i carrier del Regno Unito sono già ferocemente competitivi tra loro, il che va tutto a vantaggio dei consumatori con offerte che eguagliano nei costi il Project Fi.

Questo non vuol dire, però, che il Project Fi di Google non sia una buona idea. In realtà è una grande idea ma non nel Regno Unito, dove gli operatori locali sarebbero già un passo avanti rispetto al nuovo arrivato e la concorrenza sarebbe spietata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Matteo Allegri

    Anche in Italia siamo più o meno ai livelli del Regno Unito. Fastweb offre 300 minuti (illimitati verso Fastweb), 300 sms e 5GB al mese. Tutto per 10€.

    • Lorenzo Bonechi

      Infatti, forse, per una volta potremmo dire “no grazie” a Google anche noi in Italia! Certo c’è sempre il problema della ricezione…

  • Lorenzo Bonechi

    Infatti, forse, per una volta potremmo dire “no grazie” a Google anche noi in Italia!