La Francia vuole conoscere l’algoritmo di Google

53
0
CONDIVIDI
google_headquarter

La vita di Google in Europa è sempre più difficile osservando gli ultimi avvenimenti. Sottoposto dall’Unione Europea a un’indagine sul funzionamento del motore di ricerca e sul sistema operativo Android, il prossimo ostacolo potrebbe arrivare dalla Francia che, grazie all’approvazione di un decreto, potrebbe obbligare il colosso americano a spiegare come funziona l’algoritmo che gestisce il sistema di ricerca.

Come riportato dal Financial Time, la Francia potrebbe presto approvare un disegno di legge che darebbe diritto a chi gestisce la regolamentazione delle telecomunicazioni nel Paese di analizzare gli algoritmi utilizzati da Google all’interno del suo motore di ricerca. Obiettivo principale di questo decreto: garantire una ricerca equa senza differenze o favoritismi. La proposta del parlamento francese non è realizzata appositamente per Google, la legge vale per tutti solo che, viste dimensioni e importanza, a farne maggiormente le spese sarà Mountain View.

Se il disegno di legge andrà in porto l’Arcep, il garante delle telecomunicazioni francese, potrà quindi analizzare tutti i motori di ricerca. Quali potranno essere le conseguenze di questo decreto? Difficile saperlo, per Google non sembra prospettarsi un periodo facile nei prossimi mesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS