Gundogan, ore cruciali per il suo passaggio al Manchester United

331
0
CONDIVIDI

Il passaggio di Ilkay Gundogan dal Borussia Dortmund al Manchester United è praticamente affare fatto. Le indiscrezioni riportare ieri da Sky Sport News stanno trovando riscontri anche in Germania e il calciatore in questo fine settimana potrebbe già firmare un contratto con i Red Devils per quattro stagioni.

La cifra dell’accordo tra le due società è di circa 21,5 milioni di sterline, circa 30 milioni di euro. Cifra importante per un calciatore di classe sopraffina che nell’ultima stagione è tornato a giocare con continuità dopo un 2014 passato quasi interamente tra fisioterapia e tribuna per colpa di un problema ai nervi della schiena. Lo scorso marzo contro l’Australia, il giocatore è tornato anche a vestire la maglia della nazionale tedesca dopo un anno e mezzo di pausa per infortunio.

Gundogan ha giocato 123 partite con il Borussia Dortmund realizzando 15 reti

Il contratto di Gundogan è in scadenza nel 2016 e il Borussia aveva chiesto al calciatore di rivelare le sue intenzioni entro la fine di aprile per evitare un altro “caso Lewandowski” e rischiare di perderlo a zero. La società è stata accontentata e dopo Jurgen Klopp il Borussia perde molto probabilmente un altro dei suoi pezzi pregiati in direzione Premier League.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS