Champions League: tutto facile per il Barça, Neymar si “mangia” il PSG

159
0
CONDIVIDI
Barcellona

Il Barcellona vola in semifinale di Champions League, dopo aver vinto anche nel ritorno dei quarti di finale contro il PSG per 2-0. Un quarto di finale scontato come nessuno poteva immaginare alla vigilia, merito un Barça tornato su livelli altissimi e di un Paris Saint Germain troppo timoroso per il definitivo salto di qualità. Se all’andata il protagonista era stato Suarez, al ritorno lo scettro se lo è preso Neymar, autore della doppietta (quarto gol al PSG su quattro gare contro i francesi) che già dopo il primo tempo aveva ampiamente chiuso i giochi. Sugli scudi anche Andres Iniesta, stasera capitano dei balugrana e semplicemente delizioso nel disegnare calcio e nel servire a Neymar la palla dell’1-0.

Barcellona che ha dimostrato di essere di una categoria superiore rispetto alla squadra di Blanc, incapace di creare pericoli ai padroni di casa nonostante il ritorno in squadra di Ibrahimovic. Squadra sfilacciata, nessun leader e poca voglia di tentare l’impresa. Per entrare nelle prime quattro d’europa, c’è bisogno di un deciso cambio di mentalità.

 Barcellona – Paris Saint Germain          2-0 

Barcellona: Ter Stegen; Adriano, Piquè, Mascherano, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Suarez, Messi, Neymar. All.: Luis Enrique.
PSG: Sirigu; Van der Wiel, Marquinhos, David Luiz, Maxwell; Matuidi, Verratti; Lavezzi, Pastore, Cavani; Ibrahimovic. All.: Blanc

Arbitro:Oddvar Moen (DAN)
Marcatori: 14′, 34′ Neymar

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS