Branded.me trasforma il tuo profilo LinkedIn in un sito web

6296
0
CONDIVIDI

Immaginate un sito web facile e veloce dove mostrare la vostra carriera professionale. Ora pensate a quanto questo sia utile per trovare un lavoro online. Branded.me è il servizio che si propone di costruire gratuitamente un sito personale usando le informazioni del profilo LinkedIn.

Collegandosi con LinkedIn, il servizio Branded.me organizzerà automaticamente tutte le informazioni in sezioni che andranno a comporre il vostro sito personale e conterranno i vostri vissuti professionali. Un modo semplice ma efficace di curare il vostro personal branding senza dover disporre di profonde conoscenze informatiche.

La bozza del sito sarà totalmente modificabile e potrete aggiungere a piacimento competenze, immagini, progetti svolti, istruzione, modificare la vostra bio, personalizzare facilmente il layout, aggiungere o rimuovere sezioni e, cosa più interessante, inserire una sezione “testimonianze” con i riconoscimenti ottenuti da alti utenti su LinkedIn, come supporto alla vostra figura professionale. Il sito potrà essere aggiornato e modificato in qualunque momento.

Una vetrina perfetta sul lavoro per mostrarsi alle aziende e ai reclutatori che, come ormai sappiamo, usano i social media (LinkedInsoprattutto) e internet per scovare nuovi candidati, preferendo da sempre quelli che hanno un sito, meglio poi se il sito è semplice da navigare.

Perché avere un sito personale è così importante oggi?

why

La domanda sorge spontanea oggi, e la risposta più banale sarebbe: “Perché siamo nell’era di Internet e tutti ce l’hanno”. Allora la stessa cosa varrebbe pure per un profilo su un social network. La risposta però è un po’ più complessa di questa e per rispondere è necessario interpellare i grandi saggi del digitale, uno fra tanti Dan Schawbel – esperto di personal branding.

I siti web semplici sono più efficaci di quelli complessi. I datori di lavoro non hanno il tempo di sfogliare sette pagine di curriculum e faranno lo stesso con un sito web che ha dieci pagine separate – Dan Schawbel

In un suo articolo, Dan, sottolinea un’importante differenza tra i siti web e i social network, e cioè che i primi saranno sempre più duraturi dei secondi. Quindi, seppur oggi siano meno “in voga” rispetto ai social network, i siti personali sono un’ottima opportunità per aziende, marchi e persone di lasciare un segno duraturo mostrando a tutti la propria personalità e le proprie esperienze. Un modo efficiente di farsi trovare.

Oltretutto è ormai appurato che un sito web permette ai datori di lavoro di individuarvi e assumervi più facilmente, perché non devono leggersi lunghi CV ma solo poche precise pagine che vi descrivano professionalmente in un sito personale. Quindi cosa state aspettando a farvene uno tutto vostro?

Certamente non tutti, però, hanno le conoscenze tecniche o il tempo di creare da zero un sito, e quindi per convenienza e rapidità scelgono di aprire profili professionali su piattaforme standardizzate come LinkedIn, sfruttando le reti sociali per farsi conoscere. Buona strategia ok, ma senza un sito personale si perde un prezioso alleato nella cura del personal branding.

Ecco che Branded.me fa fronte a questa difficoltà creando per voi un sito personale, partendo dalle vostre informazioni di LinkedIn, che aiuti la vostra carriera professionale, vi faccia conoscere e che sia del tutto intuitivo e facile da usare.

Il tempo è denaro, vediamo quindi di sintetizzare i vantaggi di Branded.me per il vostro personal branding:

  1. Un sito web “express”, anche se non hai LinkedIn!

    Hai già speso il tempo la creazione di contenuti per LinkedIn, allora perché farlo di nuovo per il tuo sito? Il processo di creazione del sito web è automatizzato. Con un solo click, il software estrae tutti i contenuti dal tuo profilo LinkedIn e genera un sito web personale in pochi secondi.

    Molto meglio del semplice profilo sul social e anche se non hai LinkedIn non preoccuparti, puoi ancora generare il tuo sito personale facilmente e velocemente inserendo tu le informazioni.

  2.  Facile da personalizzare

    Differenziati da tutti gli altri con il tuo tocco personale. Branded.me consente di scegliere tra un’ampia varietà di temi tutti completamente personalizzabili. Potrete aggiungere anche immagini, testi, video, collegamenti e altro ancora. Ogni sezione è facilmente modificabile e lo stile minimal di default permette un’ergonomia nella navigazione veramente ottimale.

    Mentre la maggior parte dei siti richiedono di iniziare tutto da capo per cambiare tema al sito, con Branded.me è tutto più facile e veloce: modificate il tema, lo sfondo, le sezioni, e poi pubblicate il nuovo sito. Bastano pochi secondi.

  3. Google-friendly

    Passare molto tempo ad ottimizzare il proprio sito personale per poi ritrovarlo in fondo ai risultati di ricerca Google è frustante oltre che controproducente.

    Branded.me vi mette a disposizione tutti gli strumenti e gli aiuti per posizionare più in alto possibile il vostro sito su Google, rendendolo facile da trovare.

    Troverete infatti linee guida facili da seguire e comprendere, senza essere degli esperti, per migliorare la SEO e il rank del sito, garantendo sempre una completa compatibilità con i requisiti della SERP di Google.

  4. Ottimizzato per i dispositivi mobile

    Perdere tempo a creare un bel sito e poi scoprire che non funziona su smartphone o tablet? Mai più. Con Branded.me il tuo sito è già ottimizzato per i dispositivi mobile. Cliccando sul tasto di anteprima potrete vedere come come il sito verrà visualizzato sia su mobile che su desktop. Permettete a tutti di trovarvi!

  5. Dominio low-cost

    Branded.me permette di personalizzare ulteriormente il vostro sito acquistando e registrando un dominio personalizzato (senza il nome del provider ospitante), oppure collegare un dominio che già possiedi. Il costo mensile varia dai 7 ai 9 dollari, un prezzo veramente competitivo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS