Champions League: il Bayern ci crede, Lahm: “Passiamo noi”

85
0
CONDIVIDI
Guardiola

Vigilia caldissima quella che sta trascorrendo il Bayern Monaco. Domani sera i bavaresi si giocano l’accesso alle semifinali di Champions League contro il Porto, dovendo ribaltare il pesante 3-1 subito all’andataGuardiola dovrà fare ancora la conta con gli infortunati, con la probabilità di riuscire a recuperare il solo Schweinsteiger.

Dopo le polemiche post sconfitta in Portogallo (Guardiola aveva criticato lo staff medico) l’unica soluzione per non fallire la stagione è quella di ribaltare il risultato nel catino dell’Allianz Arena. In conferenza stampa ha mostrato i muscoli il capitano Philippe Lahm, sicuro che la squadra accederà in semifinale: “Abbiamo novanta minuti e possiamo ribaltare il risultato. sarà dura ma sono fermamente convinto che andremo in semifinale“.

Dello stesso avviso ma più cauto il tecnico Guardiola, che invece dei proclami ha preferito lodare i suoi calciatori per tutto quello che stanno facendo in grande emergenza: “Ho visto come i miei giocatori lottino l’uno per l’altro, e sono sicuro che domani daranno il 100% per passare il turno. Inutile scendere il campo senza la voglia ri di ribaltare il risultato, dobbiamo lottare per andare avanti. E sono sicuro che lo faremo“.

Se il Bayern non dovesse passare il turno, si parlerebbe di stagione fallimentare. Per tutti ma non per Guardiola: “Comunque vada domani sera, i miai calciatori saranno degli eroi. Viceranno il campionato, anche se forse non è abbastanza. Il nostro obiettivo però è quello di conquistare tre titoli e fino alal fine ci proveremo con i giocatori che abbiamo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS