5 lavori che avranno successo nei prossimi 10 anni

365
0
CONDIVIDI

PrecedenteProssimo

11 Assistente a domicilio

Il progredire della ricerca scientifica ha permesso di alzare il tasso di vita degli esseri umani. L’invecchiamento della popolazione sarà importante nei prossimi 10 anni quindi sarà necessario avere molti assistenti sanitari a domicilio che si prenderanno cura degli anziani. È un lavoro sporco, nel vero senso del termine, ma milioni di persone dovranno farlo. Soltanto in Lombardia, nel 2041 gli over-65 a livello regionale saranno circa tre milioni e mezzo, contro gli attuali 2 milioni.

1. Assistente a domicilio

22 Addetto alla spazzatura

Occuparsi della spazzatura sarà un lavoro importante nei prossimi anni. Il mondo del futuro avrà ancora più discariche, ognuna delle quali sarà piena di preziosi scarti elettronici, vestiti in pelle, maschere per collezionisti dal valore inestimabile e molto altro. La ricerca del litio e del silicio potrebbe portarvi al successo. Questi materiali potranno essere negoziati con altre risorse in rapida diminuzione. Secondo i dati pubblicati da Legambiente, ogni anno vengono smaltiti in Italia circa 17,5 milioni di tonnellate di rifiuti urbani.

2. Addetto alla spazzatura

33 Buttafuori

Entro i prossimi 10 anni il gioco d’azzardo sarà legalizzato in 51 Paesi. Più giocatori ci saranno e più aumenterà il bisogno di avere nel proprio team dei buttafuori muscolosi capaci di occuparsi dei piantagrane. I proprietari dei Casino non vogliono perdere tempo a identificare gli imbroglioni. A loro basta dare ordini, del resto dovranno occuparsi i buttafuori. Il gioco d’azzardo patologico è una delle prime forme di “dipendenza senza droga” studiate che ha ben presto attirato l’interesse della psicologia e della psichiatria.

3. Buttafuori

44 Il buono a nulla

In tempo di crisi il buono a nulla ha successo. Sta lì, sul divano, sperando che qualche buona occasione gli si presenti davanti, così per caso. Nei prossimi 10 anni la situazione economica potrebbe non migliorare e di questi fannulloni potremmo averne a milioni, purtroppo. Ma non è colpa loro. Questi buoni a nulla vogliono lavorare ma hanno deciso di rinunciare, almeno per il momento, perché sfiduciati.

4. Il buono a nulla

55 Collezionista di denaro

Essere ricchi è un lavoro, anche piuttosto faticoso. Saperlo fare al meglio è importante. Questo lavoro dovrebbe diventare sempre più diffuso in futuro, o almeno ce lo auguriamo. Secondo un rapporto di Oxfam, dalla fine del 1970 la tassazione per i più ricchi è diminuita in 29 paesi sui 30. Questa conquista di opportunità dei ricchi a spese delle classi povere e medie ha contribuito a creare una situazione in cui, nel mondo, 7 persone su 10 vivono in paesi dove la disuguaglianza è aumentata negli ultimi trent’anni, e dove l’1% delle famiglie del mondo possiede il 46% della ricchezza globale (110.000 miliardi dollari).

5. Collezionista di denaro
PrecedenteProssimo
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS