Amburgo, Labbadia nuovo tecnico a posto di Knäbel

51
0
CONDIVIDI

Il terremoto Amburgo non accenna placarsi. Dopo essere scivolato all’ultimo posto della Bundesliga, l’a.d. del club Dietmar Beiersdorf è subito corso ai ripari chiamando in panchina un tecnico esperto come Bruno Labbadia al posto di Peter Knäbel, che torna al suo ruolo “naturale” di direttore sportivo. Knäbel in due gare da tecnico ha totalizzato 0 punti incassando 6 reti senza segnerne nessuna. Davvero troppo poco per evitare la retrocessione.

L’ex tecnico dello Stoccarda ha ricevuto un contratto di 15 mesi a prescindere dalla permanenza in massima serie e soprattutto anche dall’arrivo di Thomas Tuchel, il cui contratto non è ancora stato firmato. Labbadia fu già tecnico dell’Amburgo nella stagione 2009/2010 (licenziato dopo 9 mesi) e la sua esperienza dovrà essere decisiva per centrare una salvezza che adesso sembra lontanissima. Per l’Amburgo si tratta del quarto allenatore in stagione, l’ennesimo record negativo del club.

Peter Knäbel in due gare da tecnico ha incassato 6 reti senza segnarne nessuna.

Le statistiche parlano di oltre il 90% delle squadre retrocesse quando si trovavano ultimi in classifica alla 28a giornata. Dopo quasi 52 anni, il record dei Dinos sembra vacillare enormemente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS