Google non vuole un altro caso Masterchef, depositato un brevetto anti spoiler

856
1
CONDIVIDI
spoiler

Evitare un secondo caso Masterchef per non rovinare la sorpresa agli utenti e per non ingannarli. La trasmissione televisiva Striscia la Notizia ha fatto infuriare il popolo della rete svelando in anteprima il nome del vincitore di Masterchef 2015, trasmissione andata in onda su Sky Uno e condotta da Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Carlo Cracco.

Conoscere in anteprima il finale di stagione della serie tv che stiamo seguendo o il concorrente che verrà eliminato nella prossima puntata del reality show del momento. Lo spoiler rischia di rovinarci l’effetto sorpresa ma combatterlo non è semplice, soprattutto sul web. I ben intenzionati anticipano i loro spoiler con un messaggio del tipo “++ATTENZIONE SPOILER++“, che mette in guardia dal leggere il contenuto seguente.

Altre volte però si finisce con il sapere chi ha ucciso chi, chi ha tradito chi o quale personaggio abbandonerà per sempre una serie tv, anche involontariamente. Un altro dei casi più eclatanti è legato all’account ufficiale su Facebook della serie tv “The Walking Dead“. Prima della messa in onda della puntata italiana è stato anticipato per errore l’addio a uno dei personaggi principali. Un’amara verità che ha rovinato la sorpresa a molti fan della serie.

Google potrebbe però venire in soccorso degli utenti, almeno questo riporta Cnet. L’azienda che ha realizzato il motore di ricerca più utilizzato al mondo ha depositato un nuovo brevetto che sembra occuparsi proprio degli spoiler. Un sistema intelligente che riconosce le anticipazioni su serie tv, spettacoli, film e libri e che si occupa di oscurare i testi che li ospita mettendoli a disposizione degli internauti soltanto quando l’argomento a cui fanno riferimento viene mandato in onda. Se un contenuto verrà ritenuto spoiler apparirà come censurato. L’utente potrà comunque eliminare questa censura e leggersi il contenuto in anteprima.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS