Governo e Anci, confronto a Palazzo Chigi. Fassino: “No a nuovi tagli ai Comuni”

200
0
CONDIVIDI
Il presidente dell'Anci Piero Fassino

Governo e Anci si sono incontrati questa mattina a Palazzo Chigi per circa un’ora. Con il presidente del Consiglio Matteo Renzi c’erano i ministri Graziano Delrio e Maria Elena Boschi e i sottosegretari Gianclaudio Bressa e Pierpaolo Baretta. La delegazione Anci era guidata dal presidente Piero Fassino. Con lui i sindaci Paolo Perrone (Lecce), Enzo Bianco (Catania), Dario Nardella (Firenze), Ignazio Marino (Roma), Luigi De Magistris (Napoli), Matteo Biffoni (Prato), Guido Castelli (Ascoli). Al termine dell’incontro sono arrivate le dichiarazioni del presidente Anci Fassino nel corso di una conferenza stampa: “Emerge un quadro che consente di superare i fraintendimenti e le incomprensioni dei giorni scorsi.

Ciascun punto necessita ora una traduzione operativa: alcune delle queste intese richiedono un provvedimento di legge. L’incontro in programma mercoledì tra Anci e governo sarà l’occasione per riprendere i diversi temi e definirne percorso e tempi”. Fassino ha poi assicurato che non ci saranno nuovi tagli per i Comuni: “Il presidente del Consiglio ci ha detto che il Def non prevede nuovi tagli a carico dei Comuni e che in ogni caso il governo intende discutere con l’Anci a partire da settembre quando sulla base del Def bisognerà redigere la legge di stabilità. Abbiamo preso atto di questo chiarimento importante”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS