Fantastical 2, il calendario alternativo per iPhone, iPad e Mac: la recensione

1951
0
CONDIVIDI
Fantastical

Il calendario nativo messo a disposizione da Apple sui suoi iPhone, iPad e Mac offre tutto ciò di cui si può aver bisogno. Il riconoscimento intelligente dell’evento funziona abbastanza bene così come la sincronizzazione dei vari account.

Se però volete cambiare tipologia di calendario sia per avere una ventata di freschezza sotto il profilo grafico che per godere di qualche funzionalità in più, allora dovete provare la nuova app Fantastical 2. Sviluppato da Flexibits, questo calendario è diventato il vero antagonista di quello nativo offerto da Apple. La stessa società californiana ha riconosciuto l’ottimo lavoro svolto con questa applicazione mettendola in primo piano sul suo App Store.

Fantastical 2 landscape

Ciò che differenzia Fantastical 2 da altre applicazioni Calendario, o da quello nativo, è la vista degli appuntamenti. Una veste grafica sobria, minimale ma mai banale renderà la consultazione degli eventi molto più rapida. La visuale a scalare (con tema dark o light, nero o bianco) vi mette l’uno sotto l’altro tutti i vostri prossimi appuntamenti.

Il riconoscimento del testo è molto più efficace di quello offerto dal calendario nativo. Potete scrivere “Pizza con Giovanni alle 20:30 di sabato” per impostare un nuovo evento il prossimo sabato alle 20:30 con nome “Pizza con Giovanni”. Tutto molto semplice e immediato.

Impostazioni Fantastical

La visuale degli eventi cambia se tenete il vostro dispositivo iOS in posizione verticale o orizzontale. Lo spazio a disposizione viene sfruttato sempre nel migliore dei modi per garantire ampia visibilità agli appuntamenti. Il widget studiato per il Centro Notifiche consente di avere sotto mano sempre un calendario completo con tanto di appuntamenti. È localizzata completamente in italiano.

La ricerca funziona piuttosto bene così come le mappe integrate che estrapolano gli indirizzi inseriti da voi negli eventi guidandovi fino al luogo dell’appuntamento. Ottima anche l’integrazione dei Promemoria che si sincronizzano con quelli inseriti nell’apposita app per iOS e Mac posizionandosi in mezzo ai classici eventi del calendario. Quando inserite un nuovo evento potete anche decidere di trasformarlo in un to-do.

Fantastical Mac

La sincronizzazione è il punto debole di questa applicazione. Nessun problema nell’inserimento dei dati o nella sincronizzazione iniziale. Abbiamo riscontrato un po’ di lentezza nel sincronizzare i nuovi eventi su iPhone e iPad quando li inseriamo prima su Mac. Nella versione desktop possiamo impostare un aggiornamento dei dati ogni 5 o 15 minuti ma in quella per iPhone e iPad non c’è modo di forzare un update dei calendari. Gli sviluppatori ci hanno confermato che il tempo di refresh aumenta o diminuisce automaticamente in base a quanto utilizzate l’app. Sono regole di iOS, non si possono forzare.

Rinunciando all’applicazione ufficiale Calendario per iOS dovrete fare a meno anche dell’icona dinamica con data in primo piano. Su Fantastical 2 possiamo impostare un badge stile notifica con il numero del giorno corrente. L’effetto finale non è però proprio lo stesso.

Prezzi

La versione per iPhone la trovate in vendita a 3,99 euro. Quella per iPad è invece disponibile su App Store a 7,99 euro. La versione per Mac di Fantastical 2 si trova in sconto sul Mac App Store a 39,99 euro.

Fantastical 2 app

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS