Coppa di Germania – Dortmund all’ultimo respiro, Kehl regala la semifinale al 107′

160
0
CONDIVIDI

Con un gol pazzesco del “capitano” Sebastian Kehl nel secondo tempo supplementare, il Borussia Dortmund ha battuto 3-2 l’Hoffenheim conquistando la semifinale di Coppa di Germania. Come nelle attese è stata una gara spettacolare al Westfalenstadion tra due squadre votate all’attacco e con due difese non proprio perfette. Il Borussia Dortmund ha avuto il merito di crederci di più soprattutto nella ripresa, dove grazie al solito Aubameyang ha trovato la rete del 2-2 dopo che Volland e Firmino avevano portato avanti l’Hoffenheim nel primo tempo. Tanti gli errori degli avanti gialloneri, mai precisi davanti la porta e spreconi come nei caso di Kampl e Aubameyang. Sempre nella ripresa un ottimo Baumann aveva negato al Borussia la gioia del gol per almeno due volte capitolando solo sul sinistro “spaziale” di Kehl che di contro balzo al volo ha calciato un siluro imprendibile alla destra del portiere biancoblù. Brivido nel finale al 120′ quando Andreas Beck tutto solo in area ha spedito fuori di testa da un metro la palla del 3-3.  Il Borussia può così gioire e sperare ancora di conquistare un trofeo in questa stagione maledetta. L’Hoffenheim si ferma ancora ai quarti di finale rinviando al prossimo anno l’appuntamento con la semifinale. Il primo obiettivo per i biancoblù di Gisdol resta la qualificazione in Europa League.

 

Borussia Dortmund – Hoffenheim             3-2

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Langerak; Durm, Sokratis, Subotic,Schmelzer; S.Bender, Gundogan; Blaszczykowski, Kagawa, Mkhitayran; Aubameyang.
Allenatore: Klopp

Hoffenheim (4-2-3-1): Baumann; Toljan, Strobl, Bicakcic, Beck; Schwegler, Polanski; Volland, Roberto Firmino, Rudy; Schipplock.
Allenatore: Gisdol

Marcatori: 19′ Subotic, 21′ Volland, 29′ Firmino, 57′ Aubameyang, 107′ Kehl

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS