Windows 10: sguardo in anteprima alle nuove app Mail e Calendario

1054
0
CONDIVIDI

Anche se il programma Preview di Microsoft legato a Windows 10 sta cominciando a fornire aggiornamenti in modo regolare, i leaker sono sempre un passo avanti. Grazie alle loro anticipazioni siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove applicazioni Mail e Calendario che arriveranno insieme a Windows 10, il nuovo sistema operativo di Microsoft per computer, tablet e smartphone.

Queste due nuove applicazioni sono presenti nella build 10051 di Windows 10, emersa recentemente sul web. Tra le modifiche più evidenti troviamo una nuova schermata di benvenuto e queste nuove applicazioni Mail e Calendario che per interfaccia ricordano molto Office 10, versione aggiornata della suite per la produttività di Microsoft.

Mail Windows 10

Mail e Calendario per Windows 10 sono due app funzionali e veloci. Chi le ha provate afferma di trovarsi molto meglio con queste nuove release rispetto alle versioni per Windows 8.1. Per realizzare la nuova app Mail, Microsoft ha preso in prestito le gesture che ha introdotto su iPhone e Android con l’applicazione ufficiale Outlook. Chi possiede un computer con display touch-screen potrà effettuare uno swipe verso destra per impostare un flag o strisciare verso sinistra per eliminare i messaggi. Queste azioni sono personalizzabili, proprio come nella versione mobile di Outlook. C’è il supporto per gli account multipli, che essi siano Google o Exchange.

Questa nuova applicazione dedicata alla posta elettronica è ancora etichettata come Mail ma in futuro Microsoft potrebbe ribattezzarla Outlook per uniformare la propria piattaforma.

Calendario Windows 10

La nuova applicazione Calendario include il supporto agli account Google, caratteristica non offerta nell’attuale versione per Windows 8.1. Microsoft ha scelto di non integrare tale app nella nuova Mail ma di creare un programma separato che gli utenti potranno avviare quando vogliono.

Dopo il fallimento Windows 8, la società fondata da Bill Gates ha realizzato una versione 8.1 che ha migliorato tutto ciò che di sbagliato era uscito fuori nella precedente versione (aggiungendo anche ciò che avevano consigliato gli utenti). Windows 10 sarà completamente nuovo. Un sistema operativo multipiattaforma che sarà chiamato a unificare sia il mondo degli sviluppatori (che potranno lavorare sia su desktop che su mobile) che quello dei consumatori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS