A L’Aquila una Pasqua nel ricordo delle vittime del terremoto

339
0
CONDIVIDI
L'AQUILA

Sarà una Pasqua diversa per l’Aquila. La festività cade nel giorno dell’anniversario del terremoto che sei anni fa sconvolse la vita della comunità provocando la morte di 309 persone. Era la notte tra il 5 e il 6 aprile del 2009 quando una scossa seminò distruzione causando 1500 feriti e 70 mila sfollati, oltre le vittime. Questa sera tutta la comunità aquilana ricorderà quel terribile giorno con una fiaccolata che partirà alle 22.30.

Organizzata dai Comitati dei familiari delle vittime il lungo serpentone umano si muoverà, con qualunque tempo (all’Aquila piove ininterrottamente da ieri sera), da via XX Settembre (all’altezza del vecchio tribunale) e arriverà in piazza Duomo, dove saranno letti i nomi dei morti e si udranno i 309 rintocchi delle campane della chiesa di Santa Maria del Suffragio dedicati alla loro memoria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS