Basta un guizzo di Lewandowski, il Bayern passa a Dortmund 1-0

60
0
CONDIVIDI

Un guizzo di Robert Lewandowski e poco più. Il Bayern Monaco ha vinto 1-0 il big match della 27a giornata di Bundesliga contro il Borussia Dortmund con il minimo sforzo, capitalizzando al massimo l’unica vera occasione da rete creata in tutta la partita. Proprio un colpo del grande ex ha giustiziato un Borussia Dortmund che come preannunciato dal suo allenatore alla vigilia ha giocato con il freno a mano tirato pensando prima di tutto a non prenderle al cospetto di un Bayern in grande emergenza. Al 36′ del primo tempo il centravanti polacco ha anticipato Schmelzer in area dopo la respinta di Weidenfeller, dando il primo dispiacere da ex al suo Borussia Dortmund. I gialloneri di Klopp si sono resi pericolosi solamente all’88 quando Manuel Neuer ha tolto dall’angolino una splendida punizione di Marco Reus.

Nel mezzo tanta intensità e tanti falli, con la lieta notizia del ritorno in campo di Thiago Alcantara dopo oltre un anno. Dopo le defezioni di Ribery, Robben e Alaba, Guardiola può gioire per il ritorno in campo di uno dei suoi pupilli di centrocampo. Per il tecnico spagnolo di tratta della vittoria numero 50 in Bundesliga su 61 partite disputate, che sono valse ben 157 punti su 183 a disposizione.

Il centravanti polacco ha realizzato il gol numero 13 in campionato, il 17° stagionale

Per il Borussia è arrivata invece la sconfitta numero 13 in campionato che allontana gli uomini di Klopp dalla zona europea. L’Europa League è lontana 5 lunghezze mentre la Champions dista ben 15 punti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS