Klopp: “Mi aspetto un Bayern diverso, ma possiamo vincere”

134
0
CONDIVIDI

Stavolta Jurgen Klopp gioca sulla difensiva, almeno a parole. Il tecnico del Borussia Dortmund non vuole assolutamente ripetere gli errori visti contro la Juventus e alla vigilia della super sfida contro il Bayern Monaco predica calma e massima attenzione. Quello che arriva al Westfalenstadion è un Bayern incerottato, senza tre stella come Alaba, Ribery e Robben.

Klopp naturalmente non si fida delle assenze dei bavaresi e crede che la squadra di Guardiola sarà più attenta ma pur sempre pericolosa e di grande qualità: “E’ vero che mancheranno tre calciatori straordinari ma giocheranno calciatori come Mueller, Lewandowski e Gotze, non credo proprio il peggio che c’è in giro. loro saranno molto più attenti e noi cercheremo di fare una partita di grande intensità sfruttando anche il fatto di giocare in casa. Stavolta però non vogliamo essere troppo spregiudicati come siamo stati contro la Juventus e cercheremo di essere più guardinghi. Il divario tra di noi è molto ampio ma sappiamo di potercela giocare ad armi pari e una vittoria non è così impossibile”. Servirà un Borussia “formato Schalke”, capace di comandare la partita per 75′ per poi colpire con intelligenza nel finale:” Della partita contro lo Schalke ci servirà atteggiamento e volontà” – ha aggiunto Klopp – quella che ci ha permesso di vincere. Abbiamo espresso anche delle buone trame di gioco ma il cuore sarà fondamentale più della qualità”. 

Nonostante 31 punti di distacco in classifica, il Borussia sogna una notte magica

All’andata il Bayern si impose 2-1 in rimonta contro il “peggior” Borussia della stagione, ultimo in classifica e in crisi di risultati e di gioco. Klopp non potrà contare su Nuri Sahin (infiammazione al tendine) ma tornano disponibili sia Kirch che Schmelzer sulla sinistra. In avanti probabile l’utilizzo dei “collaudati” Aubameyang, Reus e Mkhiratyan, con Immobile pronto a subentrare nella ripresa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS