Nuovo MacBook: benchmark pari al MacBook Air mid-2011

450
0
CONDIVIDI

Vi abbiamo già parlato delle prestazioni del nuovo MacBook con processore Intel Core M-5Y70 in un nostro articolo, usando come piattaforma per i benchmark il Lenovo Yoga 3 Pro, di fatto un PC con hardware identico. Finalmente GeekBench ha analizzato in dettaglio il nuovo MacBook usando il proprio benchmark direttamente su Mac OS, dando quindi risultati più attendibili, che però ci lasciano con un leggero disappunto.

geekbench nuovo macbook

Sembra infatti che il processore Intel Core M montato sul MacBook non brilli come potenza, cosa che ci aspettavamo d’altronde, ma che sia del tutto simile come punteggio al MacBook Air mid-2011 con Intel Core i5-2467M e che sia addirittura superato dal MacBook Air early-2014 con Intel Core i5-4260U: il nuovo MacBook ha preso su GeekBench 1924 in single core e 4038 in multi core, mentre il MacBook Air 2011 ha preso 1865 in single core e 3565 in multi core, e il MacBook Air early-2014 ha rispettivamente 2206 e 4417.

Il nuovo MacBook della prova è quello col processore a più bassa frequenza, 1,1 MHz. Sono poi disponibili un paio di step ulteriori, 1,2 MHz e 1,3 MHz, che offrono sicuramente prestaizoni superiori: dove il nuovo MacBook sarà imbattibile rispetto al passato è sicuramente la grafica, a parità di CPU, la nuova Intel HD 5300 ha maggiori prestazioni e minor consumi.

Come potete vedere, il link per GeekBench del nuovo MacBook è presente solo su Google Cache. Che sia indice di una prova malfatta dei tecnici? Non è dato a sapersi: nelle prossime ore vi forniremo aggiornamenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS