Affonda un peschereccio a Civitanova Marche: 2 morti e 2 dispersi

1095
0
CONDIVIDI
civitanovaporto
Nella foto il porto di Civitanova Marche

E’ affondato un peschereccio a due miglia al largo di Civitanova Marche, in provincia di Macerata. Ci sono due morti e due dispersi. Le vittime sono sono Michele Fini, 25 anni, di San Giovanni Rotondo (Foggia), e Giorgio Toma Viorel, 19 anni, romeno. Romeni anche i due dispersi, Maroga Costeli, 35 anni, e Simion Vasile, 39. Sono riusciti a mettersi in salvo, invece, Leonardo Coccia, 23 anni, e Aldo Leo, 37 di Foggia.

I soccorsi, guidati dalla motovedette della Guardia Guardia costiera e da un elicottero dei vigili del fuoco stanno ancora cercando i due dispersi, ma le possibilità di trovarli ancora in vita diminuiscono con il passare delle ore. Non si conoscono ancora con certezza le ragioni del naufragio, ma non si esclude possa essere stata un’onda anomala la causa dell’inclinazione del peschereccio o addirittura uno spostamento del carico molto pesante a bordo a causare la tragedia. Intanto sono state già aperte due inchieste, una penale e una della Capitaneria di porto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS