FriendFeed chiude: Facebook comunica la sua disattivazione

139
0
CONDIVIDI

FriendFeed chiude, dopo averlo acquisito nel 2009, Facebook ne determina la sua fine. Motivo di questa scelta? Nessuno lo stava utilizzando e come succede spesso nelle aziende le sezioni che non portano guadagni vengono tagliate e questa volta a farne le spese è stato FriendFeed, che non è riuscito ad emergere rispetto a servizi concorrenti. Ma cos’era FriendFeed? Domanda a cui pochi forse sanno rispondere. FriendFeed è stato uni dei primi social network che permettevano di fornire aggiornamenti in tempo reale, agli inizi veniva utilizzato per cercare nuove possibilità lavorative, mentre le aziende tramite la funzione gruppi di fissare riunioni via web.

Per quanto riguarda i tempi di chiusura, FriendFeed finirà la sua attività il 9 aprile e a questo punto chi è ancora presente sulla piattaforma, ha tempo fino alla data comunicata per scaricare tutti i contenuti caricati che verranno eliminati definitivamente. La notizia della chisura è stata pubblicata sul blog di FriendFeed, dove tramite Facebook è stato spiegato il perché di questa scelta.

Il social spiega di aver mantenuto attivo il servizio ma negli utiltimi 5 anni l’utilizzo è costantemente calato. Visti i dati a questo punto non ha potuto far altro che chiudere. Facebook chiude così un servizio che in fase di acquisizione era costato 50 milioni di dollari, un cifra importante ma niente in confronto a WhatsApp costato la cifra spaventosa di 19 miliardi di dollari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS