Scontro aereo durante l’Isola dei famosi francese: 10 morti

387
0
CONDIVIDI

Otto francesi, fra cui tre glorie dello sport transalpino, sono morte a causa di un incidente aereo avvenuto in Argentina. Stavano partecipando al reality “Dropped” in onda su TF1, una sorta di “Isola dei famosi” estrema. Nello scontro sono morti anche i due piloti argentini, Toberto Abate e Juan Carlos Castillo. L’incidente non ha lasciato scampo alla 25enne nuotatrice Camille Muffat, medaglia d’oro ai Giochi di Londra, alla 57enne Florence Arthaud, famosa velista, e al pugile 21enne Alexis Vastine, vincitore di un bronzo olimpico. Hanno perso la vita anche due cameraman, Laurent Sbasnik e Brice Guilbert, un tecnico del suono, Edouard Gilles, la giornalista Lucie Mei-Dalby e il 36enne Volodia Guinard che guidava la spedizione per conto della casa di produzione Alp.

Camille Muffat, Florence Arthaud e Alexis Vastine

L’incidente è avvenuto alle 21.15 italiane, le 17.15 in Argentina. I due elicotteri Eucopter AS350 erano partiti dal campo di calcio del club Bella Vista, nella località di Villa Castelli. Il tempo era bello ma i due aeromobili, che procedevano l’uno di fianco all’altro per permettere le riprese dello show, si sono scontrati improvvisamente precipitando a terra.

A causa delle alte temperature provocate dall’incendio dei due velivoli, i corpi delle vittime sono stati prelevati solo 15 ore dopo l’incidente. L’emittente francese TF1 ha sospeso le riprese iniziate a febbraio in Patagonia. Sono scampate alla morte altre celebrità impegnate nel reality, come il nuotatore Alain Bernard e il calciatore Sylvain Wiltord.

Il presidente francese, Francois Hollande, ha espresso “immensa tristezza” per quanto accaduto. Anche Federica Pellegrini ha pubblicato un tweet per ricordare Camille Muffat, rivale alle Olimpiadi di Londra, e le altre vittime dell’incidente.

tweet pellegrini

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS