Nico López beffa il Milan. Contro il Verona finisce 2-2

159
0
CONDIVIDI

A tempo scaduto, proprio quando la formazione rossonera si sentiva già i tre punti in tasca, El Conejo batte Diego López regalando un merito pareggio alla sua squadra. Tra Milan e Verona finisce 2-2 e la panchina di Inzaghi torna a scricchiolare.

Primo tempo

Il Milan scende in campo con Pazzini al posto di Destro a guidare l’attacco insieme a Cerci e Ménez ma al 16′ Toni porta in vantaggio il Verona su rigore. La formazione rossonera si riversa in attacco ma senza incidere. Cerci è poco ispirato mentre Jeremy Ménez sembra meno intraprendente del solito. Al 41′ Gervasoni concede un calcio di rigore al Milan per fallo di Jankovic su Mexès. Sul dischetto si presenta Ménez che batte Benussi. 1-1 al termine del primo tempo.

Secondo tempo

Il Milan passa subito in vantaggio al 47′ con Mexès. Il francese approfitta di uno svarione difensivo del Verona carambolando la palla in rete (forse è autogol di Tachtsidis). La squadra guidata da Mandorlini non si arrende e cerca di arrivare al pareggio. Al 73′ Tachtsidis colpisce la traversa calciando al volo da fuori area.

Il gol del pareggio arriva al minuto numero 94 grazie a Nico López. El Conejo approfitta di un buco lasciato libero dalla difesa rossonera e batte l’stremo difensore. 2-2 il risultato finale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS