Sony, Microsoft e Nintendo contro tutti gli attacchi DDoS

209
0
CONDIVIDI

Da un po’ di tempo a questa parte, tutte le piattaforme di multiplayer vengono attaccate con il DDoS per causarne il disservizio e, di conseguenza, provocare le giuste proteste degli utenti che subiscono inermi: le aziende interessate, Sony, Microsoft e Nintendo non ci stanno e, pur di fermare gli hacker, diventano alleati.

Ovviamente per ora no c’è nulla di ufficiale riguardo a questa alleanza: solo le parole di Phil Spencer di Microsoft che esprime tutto il suo disappunto riguardo gli attacchi DDoS: a nostro parere oltre che dannosi tali attacchi sono inutili, e molte volte – vedi Lizard Squad – sono semplicemente usati come pubblicità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS