Sky scrive alla Lega: “Abbiamo pagato, fate giocare il Parma”

110
0
CONDIVIDI

Sky Italia scrive alla Lega di Serie A chiedendo spiegazioni per quanto sta accadendo al Parma. Con la lettera indirizza alla Lega e firmata da Jacques Raynaud, vicepresidente esecutivo Sport Channels di Sky Italia, la piattaforma televisiva italiana ricorda che la quinta rata del corrispettivo per la stagione in corso è stata pagata ed esige che il Parma scenda in campo.

“Non possiamo non manifestare la nostra grave e crescente preoccupazione per quanto sta accadendo al Parma e di conseguenza all’intero campionato, che ha già perso la sua regolarità e che rischia di essere definitivamente privato di una sua parte rilevante e di un club prestigioso.”

“In particolare ci stupiamo di come la situazione possa essere arrivata sino a questo punto senza che da parte vostra vi sia stato alcun intervento per prevenirla”, si legge nella missiva di Sky Italia. “In qualità di principale partner del sistema calcio – continua Sky – chiediamo alla Lega di spiegare cosa intende fare adesso per fronteggiare con efficacia la situazione e per garantire che il campionato veda almeno lo svolgersi di tutte le partite previste dal calendario. Confidiamo pertanto che l’ulteriore supporto economico da noi appena versato venga da voi utilizzato a tal fine. E che anche con l’apporto di governo e istituzioni si stabiliscano regole che diano maggiori garanzie per il futuro”.

Nell’Assemblea di Lega di oggi si discuterà del caso Parma e della partita che la squadra emiliana deve disputare contro l’Atalanta. Lo sponsor tecnico Erreà ha accettato di accollarsi le spese per l’apertura dello stadio domenica prossima e per la trasferta del 15 marzo a Reggio Emilia per il match con il Sassuolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS