Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: speciale sulla fotocamera

1153
0
CONDIVIDI

All’ultimo Mobile World Congress 2015 di Barcellona Samsung ha presentato i suoi dispositivi mobile di punta, il Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge. Nel corso degli anni il colosso sudcoreano ha sempre migliorato questo dispositivo apportando modifiche interessanti in tutte le sue parti. Nella nuova release Galaxy S6 e S6 Egde Samsung ha voluto dare una spinta in più a certe caratteristiche del dispositivo in particolare nella fotocamera andando a inserire caratteristiche importanti.

I nuovi Galaxy S6 e S6 Edge dispongono infatti di una fotocamera da 16 megapixel, con un caratteristica curiosa se vogliamo, Samsung ha sviluppato il nuovo software in modo da renderla attivabile istantaneamente e quindi sempre pronta all’uso. L’azienda a questo proposito dichiara che la fotocamera è attiva e pronta per fotografare in 0,7 secondi, un tempo davvero minimo.

Samsung-Galaxy-S6-camera-2

Tra le altre caratteristiche degne di nota nella nuova fotocamera possiamo trovare: una migliore resa del sensore e l’inserimento di uno stabilizzatore ottico che permette durante la registrazione di un video di mantenere a fuoco i soggetti in movimento. Durante la presentazione Samsung ha voluto mettere in evidenza la grande capaacità della nuova fotocamera di scattare foto in condizioni di poca luce facendo il confronto diretto con il nemico numero uno: Apple.

La parte hardware sviluppata dalla società ha permesso l’inserimento di un HDR migliorato sulla fotocamera frontale, una vera e propria novità oltre alle ottime prestazioni a bassa luminosità. Se guardiamo nel dettaglio la caratteristiche possiamo vedere che i nuoi Galaxy S6 e S6 Edge dispongono di altre interessanti funzionalità:

  • 16 MegaPixel (risoluzione come il modello precedente)
  • obbiettivo con apertura f/1.9
  • stabilizzatore delle immagini OIS
  • bilanciamento del bianco
  • Il sistema HDR (High Dynamic Range) migliorato
  • il sistema di auto focus Fast Tracking con sistema di inseguimento del soggetto
  • le regolazione della sensibilità ISO in manuale e regolazione della velocità di scatto
  • registrazione video in 4K a 2160 punti con 30fps
  • funzione Quick Launch per attivare la fotocamera in 0,7 secondi
  • messa a fuoco in 0,3 secondi

Per quanto riguarda invece la fotocamera frontale Samsung l’ha portata da 2 a 5 Megapixel inserendo in più un ottica grandangolare per poter scattare i wide selfie, i selfie di gruppo. Il sensore CMOS è 1,4 volte più preciso rispetto al modello precedente e dispone come per la fotocamera posteriore della funzione HDR per una foto ancora migliore. Questi miglioramenti portano la fotocamera a scattare foto di qualità superiore rispetto a quelle scattate con fotocamera principale con altri modelli di smartphone.

Le caratteristiche tecniche ci sono tutte non c’è dubbio, a questo punto non resta che aspettare la risposta del mercato ai nuovi Samsung Galaxy S6 e S6 Edge. Riusciranno ad invertire la tendenza e a conquistare mercato ai danni di Apple?

Ecco di seguito il video ufficiale pubblicato sul canale YouTube di Samsung Mobile:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS