Gartner conferma: nel Q4 Apple è il migliore produttore, crolla invece Samsung

330
0
CONDIVIDI

Il mercato degli smartphone ha chiuso il quarto trimestre raggiungendo i 200 milioni di dispositivi venduti, segnando un nuovo record mondiale (superato del 28,4% il risultato dell’anno scorso). La battaglia tra i principali produttori tech è stata la più entusiasmante degli ultimi anni, ma sicuramente la notizia stravolgente è che Apple ha conquistato il comando come miglior produttore di smartphone del mondo. Anshul Gupta, analista di Gartner, uno dei principali sistemi di monitoraggio e ricerca delle imprese del settore, ha dichiarato che il Q4 per Samsung è stato il peggiore degli ultimi anni.

Grazie all’iPhone 6 e 6 Plus, la compagnia di Cupertino è riuscita a sfiorare il 50% di crescita rispetto al quarto trimestre del 2013. Con questo risultato la Mela ha battuto Samsung raggiungendo le 74,8 milioni di vendite, superando anche i 73 milioni di smartphone venduti dalla società sudcoreana nel Q4 dello scorso anno. Secondo Gartner, il motivo di questa rivincita americana, è riconducibile alla volontà da parte delle aziende cinesi di fare leva sulla vendita di device di ottima qualità ma a prezzi bassi, puntando sugli elementi di contorno.

L’inversione registrata dagli analisti è alquanto drammatica per il mercato cinese, infatti, l’anno scorso Samsung aveva raggiunto le 83,3 milioni di vendite, mentre Apple aveva venduto “solo” 50,2 milioni di iPhone. La situazione potrebbe, tuttavia, ribaltarsi grazie all’introduzione dei nuovissimi Galaxy S6 e S6 Edge, con i quali la società di Seul ha tutte le carte in regola per poter riprendersi il titolo strappato meritatamente da Cupertino. Entrambi i dispositivi saranno rilasciati al pubblico a partire dal 10 aprile, cosi da lasciare a Apple la prima posizione ancora per un altro trimestre, in preparazione per un Q2 di fuoco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS