Sundar Pichai: Google era sicura del successo di iPhone 6 e 6 Plus

257
0
CONDIVIDI

Sundar Pichai, senior vice president di Android, Chrome and Google Apps a Mountain View ha rilasciato un’interessante intervista per Forbes riguardo Google e, in particolare, il rapporto con Apple. Dopo aver toccato temi “casalinghi” come i servizi Google Wallet, Shopping Express, Play Store e molti altri, l’intervista si è spostata sul rapporto che il gigante del web ha con il rivale Apple, in particolare nel settore delle ricerche e Android.

Nel 2010 Google ha infatti rinnovato con Apple il contratto che prevede l’utilizzo del motore di ricerca nei sistemi Apple, la quale a termine del contratto sta cercando altri partner, Microsoft e Yahoo in primis. Sundar non si è lasciato sfuggire nulla a riguardo, lasciandoci tutti con il fiato sospeso.

Un altro argomento toccato è il mercato di smartphone e tablet, con iOS e Android in diretta concorrenza. Sundar, e tutto il mondo Google, era certo del successo di iPhone 6 e 6 Plus, gli ultimi due smartphone di casa Apple presentati a fine 2014. Android a breve raggiungerà il grande traguardo del miliardo di device venduti. “All of us are doing well” (tradotto, “Stiamo tutti facendo un buon lavoro”) ha affermato Sundar.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS