HTC One M9: nuovi risultati su GFXBench confermano le caratteristiche

250
0
CONDIVIDI

 

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del nuovo HTC One M9, alcuni benchmark comparsi in rete confermano le specifiche tecniche e ci rovinano la sorpresa. Il futuro top di gamma dell’azienda taiwanese monterà sicuramente il processore Qualcomm Snapdragon 810, un vero mostro di potenza grazie all’architettura a 64bit e agli 8 core che lo alimentano. I risultati confermano tali caratteristiche dato che la nuova CPU, in accoppiata con la scheda grafica Adreno 430, offre prestazioni davvero incredibili che sbaragliano la concorrenza.

Immagine

Come è possibile osservare dalle immagini catturate, questo smartphone è risultato migliore di altri top di gamma che montano lo stesso SoC, forse per merito dell’ottimizzazione dell’interfaccia, che HTC cura davvero nei minimi dettagli per garantire sempre una fluidità e delle prestazioni eccezionali. Un altro fattore che sicuramente influisce positivamente sulle prestazioni è l’assenza di uno schermo QHD che, nonostante ad occhio nudo sia praticamente identico ad un tradizionale Full HD, richiede una potenza estremamente maggiore al processore grafico.

Dunque noi approviamo appieno le scelte effettuate da HTC per la realizzazione di questo smartphone dal punto di vista delle componenti hardware, poiché oltre ad inficiare sulle prestazioni uno schermo QHD con il suo altissimo numero di pixel graverebbe notevolmente anche sulla batteria. Accertato ciò, date voi l’ultima parola!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS