Twitter: verso il restyling grafico e oltre?

226
0
CONDIVIDI

In rete si vocifera che Twitter voglia compiere un grosso restyling grafico alla homepage della sua piattaforma di microblogging. Nel corso del 2105 ci saranno inoltre ingenti novità per quanto riguarda le funzioni del social network. Tutto ciò lascia ben sperare se non fosse per il fatto che il precedente restyling di Twitter lo aveva fatto assomigliare paurosamente a Facebook. Speriamo che l’opera non continui.

Cannes Lions 59th International Festival of Creativity - The Twitter Seminar

La notizia del presunto rinnovamento grafico nasce da un’intervista pubblicata da TechCrunch a Kevin Veil, VP of Product di Twitter e con Alex Roetter, VP of Engineering. Nell’intervista si chiedeva ai due il piano riguardo i rinnovamenti di Twitter nel 2015 ed è saltato subito in evidenza il progetto per un restyling grafico. Tuttavia i rumors sono stati alimentati anche dal CEO Dick Costolo, che nel 2014 ha ribadito più volte di voler cambiar il design di Twitter rendendolo più ergonomico e facile da usare per i nuovi utenti. TechCrunch comunque mette in guardia: Twitter nel 2015 non si fermerà alla homepage, no, c’è molto altro in ballo.

Certo la bramosia dei social network di rinnovarsi ha anche un risvolto negativo: un restyling troppo frequente non darebbe il tempo agli utenti di abituasi ad un homepage che subito ne salta fuori un’altra. La stessa pessima abitudine che ritroviamo con Facebook, il quale ogni anno si da una bella ritoccatina che poi tanto “ina” non non è. Basti pensare che l’ultimo aggiornamento della “grande F” ha reso la navigazione del News Feed molto più complessa e per vedere le nuove news si doveva scorrere a lungo. Speriamo che Twitter, piattaforma di microblogging famosa per la velocità con cui si diffondo i contenuti, non opti per un simile cambiamento.

Voi, tuttavia, cosa cambiereste nella vostra homepage Twitter ideale? Siamo curiosi di scoprirlo!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS