Telecom: 14,5 miliardi di euro per la fibra in Italia

1205
0
CONDIVIDI

Chi spera di avere un collegamento a Internet quantomeno decente entro i prossimi tre anni – contando sulla potenza delle reti in fibra – non potrà che fare i conti con Telecom, forse l’unica società ad aver puntato forte su questa nuova tecnologia. Ci ha provato Fastweb lanciando la prima rete in fibra a Roma, ma a oggi sono pochissimi gli utenti raggiunti da questo super collegamento.

Telecom ha messo sul piatto 14,5 miliardi di euro per realizzare nuove reti nel triennio 2015-2017. Il management di Telecom Italia ha sospeso le trattative con Metroweb e non ha voluto contare più di tanto sui contributi offerti dal governo Renzi.

Una dimostrazione di forza certificata dai numeri: 10 miliardi di investimenti in Italia nel triennio 2015-2017, di cui 3 destinati allo sviluppo della fibra ottica e con un incremento di 1,1 miliardi rispetto al piano precedente. 500 milioni di euro sono destinati alla tecnologia Ftth, fiber to the home, la fibra ottica a casa delle famiglie.

Marco Patuano, amministratore delegato del gruppo Telecom Italia, ha dichiarato:

“Dobbiamo cablare 40 città in Ftth, forse arriveremo a 50. Se ne possono fare di più? Forse ma se si è tutti d’accordo.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS