ASUS presenta nuovi prodotti della serie ASUS ROG

1381
0
CONDIVIDI

ASUS ha appena presentato nuovi device della serie ROG – Republic of Gamers – pensati appositamente per i videogiocatori: due nuovi PC e un uno schermo vanno ad ampliare l’offerta.

Il ocomputer di punta presentato  è il nuovo notebook per il gaming ASUS ROG G751, nuovo modello top di gamma della serie ASUS G, con processore Intel quad core con Intel XTU, con grafica NVIDIA® GTX980M/GTX970M. Tra le caratteristiche del notebook troviamo la tastiera inclinata e retroilluminatacon i tasti ASUS ROG Macro programmabili per le fasi più concitate di gioco, la tecnologia audio ASUS SonicMaster con subwoofer integrato e ROG AudioWizard.

G501_lighting_02-copy

Assieme al modello G751, troviamo ASUS ROG G501, notebook da gioco che fa della leggerezza la sua arma migliore, pesa infatti poco più di due chili in 20,6 mm di spessore. Nonostante le dimensioni avrà comunque il processore Intel Core i7-4720HQ con GPU NVIDIA GeForce GTX 960M, assieme ad un display 4K.

ROG-SWIFT-PG278Q_LEFT

Con i due portatili è stato presentato anche il monitor Swift PG278Q, display WQHD da 27 pollici con velocità di refresh a 144 Hz e tempo di risposta di soli 1 millisecondo perfetto per qualunque videogioco, visto che integra anche la nuova tecnologia NVIDIA G-SYNC.

ASUS ha poi annunciato la sua recente joint-venture con VIGAMUS, il museo del videogioco di Roma, e con la VIGAMUS Academy: al museo VIGAMUS è presente la OCULUS ROOM sala dotata del visore Oculus Rift Development Kit 2, che utilizza sul computer desktop ASUS ROG TYTAN G30

Il direttore Marco Accordi Rickards di VIGAMUS ha detto:

Il videogioco, di cui raccontiamo la storia al VIGAMUS, oggi è passione, studio e lavoro. Per questo LINK Campus University e VIGAMUS Academy hanno lanciato un iter formativo articolato in tre anni che mira a formare figure specializzate nell’industria dell’entertainment elettronico, conseguendo la laurea triennale. Una case history di grande successo, tanto che le pre-iscrizioni per l’A.A. 2015/16 hanno raggiunto la metà dei posti disponibili in trenta giorni. Un risultato che, tuttavia, non sarebbe stato possibile senza l’appoggio di un partner come ASUS, leader nel settore delle tecnologie per il gaming, che ha fornito a scopo didattico la sua linea top di prodotti

ASUS ha infatti fornito supporto hardware e software all’accademia romana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS