Il mercato degli smartphone usati si prepara ad un rapida crescita?

1071
0
CONDIVIDI

Uno dei fattori che ha determinato l’esplosiva crescita del mercato degli smartphone è con molta probabilità il loro ciclo di aggiornamento, pressappoco di due anni. Tuttavia, caratteristiche hardware in grado di assicurare un buon funzionamento anche dopo diversi anni dall’uscita sul mercato, potrebbero presto portare, stando ad un recente rapporto di Gartner, ad un importante aumento delle vendite di smartphone usati e rigenerati.

Secondo Gartner infatti l’intero mercato degli smartphone ricondizionati potrebbe raggiungere le 120 milioni di unità entro il 2017, con una entrata totale di circa 14 miliardi di dollari, una notevole differenza rispetto alle 56 milioni di unità spedite nel 2014. Un aumento delle vendite di smartphone usati e ricondizionati, potrebbe però andare ad influenzare le entrate non solo dei colossi del settore, come Apple o Samsung, ma anche di chi, come Xiaomi, ha puntato principalmente alla fascia media del mercato: l’utente potrebbe infatti preferire l’acquisto di uno smartphone di fascia alta usato o ricondizionato, piuttosto che di uno nuovo di fascia media a circa lo stesso prezzo.

Gartner sottolinea inoltre che un’importante fonte di guadagno potrebbe provenire dai mercati in via di sviluppo, dove smartphone come l’iPhone 4s, grazie alla notorietà del marchio, potrebbero risultare molto apprezzati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS