Office per iOS supporta ora iCloud, Dropbox e molto altro

352
0
CONDIVIDI

Era lo scorso novembre quando Microsoft annunciò l’integrazione di Dropbox, noto servizio di storage sulla nuvola, con la sua suite Office. Sembrava una mossa a dir poco senza senso, visto che l’azienda dispone già del suo servizio cloud, OneDrive, compatibile con tutta la sua suite nelle diverse piattaforme. Microsoft non ha cambiato idea e nell’ultimo update della suite per iOS, ha introdotto il supporto ad iCloud e servizi terzi integrati nel sistema operativo di casa Apple.

Da ora sarà possibile salvare e successivamente modificare documenti Word, fogli di calcolo Excel, presentazioni PowerPoint anche da servizi cloud non Microsoft come Dropbox, iCloud, Box e molti altri. La stessa funzionalità sarà disponibile in futuro anche per Windows 10 e Android, si spera in breve tempo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS