Apple: il servizio per la musica in streaming arriverà entro l'estate

728
0
CONDIVIDI

Oramai la notizia è saltata fuori: Apple sta lavorando per trasformare Beats nel suo nuovo Spotify, servizio dedicato alla musica in streaming che sarà integrato in iOS. Secondo 9to5mac, la novità in questione non arriverà con iOS 9 ma bensì con la versione 8.4, quindi prima di quanto previsto.

Ci saranno funzionalità già viste nell’app ufficiale Beats Music, come le playlist, la condivisione social, etc. Tutto sarà però integrato nell’app Musica di iOS. Anche gli utenti Android potranno abbonarsi a questo nuovo servizio Apple, scaricando l’app che gli ingegneri di Cupertino stanno sviluppando.

Anche se questa notizia è ormai alle orecchie di tutti, Spotify non rallenta la sua crescita. Hanno lanciato pochi mesi fa una nuova app ridisegnata dal punto di vista grafico e con maggiori funzionalità. Dovranno però fare i conti con una super-potenza come Apple, società che quando entra in un determinato mercato non passa certo inosservata.

Secondo alcune indiscrezioni, questo nuovo prodotto musicale di Apple non fornirà le tanto odiate tracce karaoke o le cover, che spesso portano gli utenti a credere di aver trovato la loro canzone preferita per poi scoprire che a cantarla è un’altro artista di basso livello.

Arriverà entro l’estate, dice Billboard. I dirigenti Apple sono ansiosi di mettere sul mercato un ottimo prodotto musicale dopo i vari fallimenti iTunes Radio e iTunes Match.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS