Twitter acquista Niche, il “talent-scout” del web

917
0
CONDIVIDI

Twitter ha voluto prendere con se la startup Niche, un servizio nato per connettere tra loro gli utenti più popolari sui social media e i grandi brand o gli inserzionisti. La startup, con sede a New York dovrebbe aiutare gli inserzionisti, e i servizi come Vine, a fare più soldi oltre a offrire strumenti di analisi agli sviluppatori. Il motivo più plausibile dell’affare concluso da Twitter sarebbe quello di rilanciare e monetizzare Vine attraverso l’aiuto di Niche.

phpndjzvb

Niche può creare un business per Vine?

Fino ad ora Niche è stato in grado di aiutare realtà come Twitter e Vine (ma anche Instagram, Google e YouTube) a trovare le giuste celebrità di internet, funzionando come un talent scout. Identificati i cosiddetti “influencer” su internet, Niche trasmette il contatto alle agenzia pubblicitarie in modo da collegare celebrità del web e inserzionisti, i quali sfrutteranno la popolarità dei primi per dare maggior spessore alle proprie pubblicità ed avere introiti maggiori.

vine

Vine sembra essere un terreno ancora inesplorato alla pubblicità, visto che Twitter non ha mai espresso la chiara volontà di far crescere la comunità del social network, e Niche sarebbe una vera soluzione per rilanciare Vine creando un grande business attraverso l’incontro tra influencer e pubblicitari. In fin dei conti Niche è stato lanciato solamente lo scorso anno e ha già raccolto 3 milioni di dollari di finanziamenti. Purtroppo ancora non è stata ufficializzata l’entità dell’accordo raggiunto fra Twitter e Niche, ma alcuni parlano di circa 30 milioni di dollari.

Ad ulteriore conferma del valore di Niche per Vine, Baljeet Singh, direttore di Twitter del Product Management, ha così commentato l’accordo:

Niche è stato un partner fondamentale sia per Twitter che per Vine nel corso dell’ultimo anno. L’azienda ha contribuito ad alimentare l’economia del team di sviluppatori creando una tecnologia leader nel settore, aiutando anche a collegare la community dei creativi direttamente con le grandi aziende del mondo”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS