La Lazio si ferma ancora contro il Genoa, Perotti fa volare il Grifone

374
0
CONDIVIDI

Un Genoa cinico e spietato in contropiede, ha espugnato l’Olimpico battendo la Lazio 1-0 nel posticipo della 22.a giornata di Serie A. Ha deciso l’incontro un gol dell’argentino Diego Perotti, bravo a trasformare un calcio di rigore assegnato dall’arbitro Gervasoni per fallo di Marchetti su Niang. Gli uomini di Gasperini hanno giocato un primo tempo attento e ordinato, resistendo al grande avvio della Lazio che in appena 10′ ha colpito un palo con Biglia su punizione e costretto Perin ad una grande parata su Candreva. Di li in poi gli ospiti si sono fatti più intraprendenti e dopo essere passati in vantaggio hanno controllato agevolmente il ritorno dei biancocelesti sfruttando anche la superiorità numerica ottenuta con l’espulsione di Marchetti in occasione del calcio di rigore.

Nel secondo tempo i rossoblu hanno sprecato più volte la palla del raddoppio con la Lazio che nel finale è andata vicina al pareggio con Mauri che su sponda di Klose ha colpito il palo alla destra di Perin. Con questa sconfitta i biancoceseti restano a -3 dal quarto posto mentre il Genoa accorcia sulla zona Europa League con 33 punti. Per gli uomini di Pioli si tratta dell’ottava sconfitta in altrettanti match contro il Genoa.

 

 

Lazio – Genoa     0-1 

 

Lazio: Marchetti; Basta, De Vreij, Cana, Radu; Biglia, Cataldi, Parolo; Mauri, Klose, Candreva.  All. Pioli

Genoa: Perin; Roncaglia, De Maio, Izzo; Edenilson, Kucka, Bertolacci, Rincon; Perotti, Niang, Falque.   All. Gasperini

Arbitro: Gervasoni

Marcatori: 29′ Perotti (rig.)

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS