Google acquista Odysee, app per il backup privato delle foto

591
0
CONDIVIDI

Se volete condividere le foto che scattate con smartphone e tablet con amici o parenti, attualmente ci sono una serie di ottime soluzioni pronte per essere utilizzate, come i vari servizi cloud (anche gratuiti). Google ne ha acquistata una ultimamente: Odysee.

Se non conoscete l’omonima applicazione per iOS e Android, questo servizio permette di effettuare automaticamente un backup privato su computer delle immagini scattate con dispositivi mobili. Permette inoltre agli utenti di impostare la condivisione privata di foto con altre persone che sono state selezionate.

Ecco il messaggio pubblicato sul sito web di Odysee:

“Siamo entusiasti di annunciare che la piattaforma e la squadra Odysee si uniranno alla squadra di Google+. La visione di Odysee doveva riguardare il modo più semplice per tutti di catturare ricordi e accedervi ovunque. Siamo molto entusiasti di unirci Google dove continueremo a concentrarsi sulla costruzione di prodotti stupefacenti che la gente ama. I nostri più sentiti ringraziamenti a tutti i nostri utenti. Per aiutarvi con la transizione, il servizio Odysee continuerà a esistere fino al 23 febbraio. Subito dopo tutte le foto ei video saranno disponibili in un archivio scaricabile.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS