Quando Tesla vuole nuovi dipendenti bussa ad Apple

906
0
CONDIVIDI

Il legame tra Tesla e Apple sembra essere più forte che mai (e non c’entra Apple Watch). Un rapporto di Bloomberg porta a galla un particolare fino a oggi sconosciuto: quando devono assumere nuovi dipendenti quelli di Tesla vanno a pescare tra ex impiegati Apple. La percentuale di dipendenti Apple assunti rispetto a quelli di altre aziende è nettamente a favore della società con base a Cupertino.

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha parlato di queste assunzioni specificando che non basta una laurea in ingegneria per saper sviluppare. Anche i dipendenti Apple scelgono di buon grado questa azienda automobilistica per via del loro modo di lavorare e di creare vetture.

Il mercato automobilistico si sta avvicinando sempre di più al mondo software. Le vetture ormai ospitano computer di bordo paragonabili per certi aspetti ai classici tablet. Per questo avere in squadra menti capaci di programmare non può che accrescere il vantaggio sulla concorrenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS