iPad Pro da 12,9" non è grande abbastanza per fermare il crollo di vendite tablet di Apple

1862
0
CONDIVIDI

Secondo l’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, anche se Apple dovesse mettere in commercio il nuovo modello di iPad da 12,9 pollici, questo non servirebbe a migliorare le deludenti vendite del settore tablet dell’ultimo anno. Kuo, che di anticipazioni e di previsioni riguardante i prodotti della Mela se ne intende, è stato il primo e unico a prevedere il numero di iPad che sarebbero stati venduti a Natale 2014. In una nota agli investitori di ieri, ha rivelato che la compagnia di Cupertino sia in una situazione di grande calo nelle vendite dei tablet, registrando una diminuzione delle spedizioni del 30% in meno rispetto allo scorso anno.

Nel primo semestre del 2015, si prevede che le spedizioni di iPad scenderanno in modo significativo, portando Apple alla vendita di meno di 18 milioni di unità. Secondo Kuo, nel secondo semestre dell’anno, le spedizioni aumenteranno, anche se l’azienda americana dovrà lottare duramente per poter raggiungere le 45 milioni di vendite stimate. L’analista ha anche riferito che l’iPad da 12,9 pollici, indicato come iPad Pro o iPad Air Plus, potrebbe non servire a molto per risollevare il bilancio.

“Il contributo alla spedizioni al momento del debutto di iPad Pro sarà limitato; e nemmeno le promozioni dei modelli esistenti potrebbero funzionare bene. Mentre siamo fiduciosi che il nuovo modello di iPad da 12,9 pollici sarò in grado di creare una migliore esperienza di utilizzo per l’utente, con una maggiore produttività a lungo termine, non prevediamo che contribuirà significante alle spedizioni dei tablet, dal momento che la sua commercializzazione potrebbe cadere al di sotto delle aspettative, limitando il tempo per le spedizioni. Inoltre, siamo certi che Apple o rivenditori (USA) applicheranno promozioni per i modelli esistenti, che non serviranno a nulla, a causa della mancanza delle applicazioni innovative.”

La compagnia di Cupertino ha venduto 63,4 milioni di iPad nel 2014, mantenendo la prima posizione come produttore di tablet al mondo, tuttavia la sua quota di mercato è in continuo calo rispetto agli anni precedenti.

Grafico che mostra l'andamento delle vendite di iPad di Apple finora, e la stima di Kuo per il 2015.
Grafico che mostra l’andamento delle vendite di iPad di Apple finora, e la stima di Kuo per il 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS