glNext, il successore di OpenGL è in arrivo: la presentazione il 5 marzo con Valve

290
0
CONDIVIDI

Il successore di OpenGLsarà presentato al GDC il 5 marzo e si chiamerà glNext: OpenGL è l’insieme delle API che regolano le capacità grafiche di tutti i dispositivi sul mercato, dai PC agli smartphone, e sono utilizzate dal 1992 per grafica 2D e 3D. Se su Windows devono vedersela con le DirectX – con in arrivo le DirectX 12 – su Linux e su mobile le API OpenGL la fanno da padrone.

La conferenza al GDC sarà presentata da Pierre-Loup Griffais e John McDonald di Valve, che userà le glNext in Steam OS, essendo basato su Linux: assieme a Valve saranno presenti Johan Andersson – Electronics Arts, responsabile del motore grafico Frostbite, Niklas Smedberg di Epic Games, Dan Baker di Oxide Games e Aras Pranckevicius di Unity.

Secondo il programma della conferenza verranno descritte le nuove API e verranno mostrati degli esempi, probabilmente utilizzando Unity e Frostbite visti i partecipanti: una cosa è certa, Valve non porta Half Life 3.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS