Galaxy Note Edge, vendute fino a 630.000 unità

1851
0
CONDIVIDI

Vi ricordate di Galaxy Note Edge? Lo “spin off” delle serie Note, caratterizzato dalla presenza del display curvo sul lato destro, ha sin da subito attratto molti utenti seppur il prezzo non fosse proprio accessibile. Tuttavia, le vendite non sono andate poi così bene.

Stando ad una fonte coreana sembra che ad oggi Samsung abbia venduto fino a 630 mila Galaxy Note Edge, un numero non troppo alto rispetto alla serie S e Note “classica”. Se però teniamo in considerazione che Note Edge è più un progetto, un “prototipo” di come Samsung potrebbe adottare questo tipo di tecnologia, il display curvo, nei prossimi device vediamo come sia molto importante il piccolo ma “grande” numero di vendite. Se infatti Note Edge non avesse avuto grande rilevanza probabilmente l’azienda sud-coreana non avrebbe continuato ad intraprendere questa strada, come potrebbe accadere il primo marzo dove, in contemporanea con il lancio di Galaxy S6, potrebbe arrivare un Galaxy “S” Edge. Possiamo quindi parlare di flop? No. Anzi, i 630 mila device venduti sono il feedback che Samsung richiedeva per continuare a credere in questo progetto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS