Bob Bridger pronto a lasciare Apple

705
0
CONDIVIDI

Probabilmente per motivi che riguardano le possibilità future della propria carriera, Bob Bridger, storico dirigente Apple, lascerà a fine marzo l’azienda. Bridger è stato per anni colui che ha portato al successo gli Apple Store, sempre al fianco di Steve Jobs e sempre con risultati eccezionali.

Probabilmente, la sua figura non è più di grande importanza dopo l’entrata in scena di Angela Ahrendts, che già dal suo arrivo ha portato grandi miglioramenti nel lato Retail di Apple. Miglioramenti che riguardano sia l’aspetto logistico della gestione prodotti, ma anche l’aspetto “umano” degli Store. Proprio negli ultimi mesi abbiamo infatti notato diversi cambiamenti all’interno degli store, riguardanti per la maggior parte il Genius Bar e le aree di attesa per i clienti. Sicuramente Apple sta cambiando, ed il lascito di Bridger ne è un segno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS