Super Di Santo trascina il Werder, Hertha ancora KO

284
0
CONDIVIDI

Trascinata da uno strepitoso Franco Di Santo, il Werder Brema ha vinto meritatamente 2-0 contro l’Hertha Berlino. Partita bellissima quella dei Verdi di Skripnik, padroni del campo per tutta la partita e capaci di offrire un gioco veloce e spumeggiante che al Weserstadion non si vedeva da anni. Il nuovo modulo a due punte e un centrocampo molto tecnico con Oztunali, Bartels e Junuzovic, fanno ben sperare i tifosi del Werder che dopo un anno di agonia tornano finalmente a respirare agganciando il dodicesimo posto in classifica con 20 punti.

Splendide le reti dell’argentino Di Santo, soprattutto la seconda marcatura realizzata in sforbiciata al volo. Un 2-0 che va anche stretto ai padroni di casa che avrebbero potuto umiliare un Hertha Berlino in caduta libera. In settimana la società deciderà cosa fare e se intervenire sul mercato per rinforzare la rosa o al contrario per portare nella capitale un nuovo tecnico. Jos Luhukay sembra infatti in totale confusione e la squadra non riesce ad imbastire un gioco degno di questo nome. C’è bisogno di una pronta svolta se non si vuole piombare pericolosamente in zona retrocessione che dista solo 1 punto. Gli importanti investimenti estivi effettuati dalla società non stanno portando al momento i risultati sperati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS