Apple e il trimestre da record, tutto merito di iPhone 6?

289
0
CONDIVIDI

Nella serata di ieri vi abbiamo segnalato i dati ufficiali relativi al primo trimestre del 2015 di Apple. Numeri da capogiro per questo colosso californiano, che fattura oltre 74,6 miliardi di dollari, con un utile netto pari a 18 miliardi. Mettendo insieme le vendite degli iPhone, degli iPad e degli altri iDevice, possiamo dire che questa azienda è riuscita a vendere un miliardo di dispositivi iOS in soli tre mesi.

Numeri incredibili, superiori anche alle aspettative degli analisti, che avevano previsto 9 milioni di iPhone venduti in meno. Certamente il trimestre in questione è stato così importante anche per merito dei nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus. La maggior parte del fatturato arriva proprio dalla vendita dei nuovi melafonini che Apple ha lanciato sul mercato verso fine settembre.

La voglia incredibile di un display più grande ha spinto molti consumatori ad abbandonare il loro vecchio iPhone per passare a questo nuovo modello. Anche Tim Cook ha fatto sapere che con iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno attratto il più alto numero di utenti Android e Windows Phone di sempre.

Apple-Biggest Company

Anche l’Asia ha giocato un ruolo fondamentale nel raggiungimento di questo risultato. Luca Maestri, CFO di Apple, ha parlato di entrate superiori del 70% in Cina proprio grazie ai nuovi prodotti lanciati negli scorsi mesi.

Nei prossimi trimestri assisteremo a un calo, ovviamente. Nel Q1 2015 si è raggiunto il massimo del risultato e soltanto l’arrivo di Apple Watch (atteso per aprile) potrebbe riaccelerare le vendite.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS