Samsung produrrà il 75% dei nuovi processori A9 di Apple

235
0
CONDIVIDI

Secondo fonti industriali di Maeil Business Newspaper, Samsung produrrà il 75% dei nuovi processori A9 di Apple nella sua fabbrica di Austin, in Texas. La società con base a Cupertino vuole sfruttare le avanzate tecniche di fabbricazione FinFET a 14 nanometri di Samsung, riferiscono le fonti.

Anche lo scorso mese di ottobre diverse relazioni segnalarono la volontà di Apple di affidarsi nuovamente al colosso sudcoreano per questi nuovi processori mobile. Prima di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, Samsung era responsabile della totale produzione di questi processori. Tutto è cambiato con gli A8, chip prodotti anche dalla Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. Gli standard offerti da TSMC non hanno però soddisfatto Apple.

Forse questo colosso affiancherà Samsung nel restante 25% della produzione. Gli osservatori del settore dicono che TSMC sta lavorando per utilizzare il nuovo processore FinFET a 16 nanometri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS