SpaceX: i miliardi arrivano da Google e Fidelity

203
0
CONDIVIDI

Forbes ha confermato quanto si vociferava già da giorni: Google e Fidelity – una società di investimenti- hanno finanziato il progetto di internet via satellite di Elon Musk per un miliardo di dollari, andando ad acquisire poco meno del 10 % di SpaceX, valutata in questi giorni più di dieci miliardi di dollari. SpaceX ha poi riportato i nomi degli altri investitori che sono Founders Fund, Draper Fisher Jurvetson, Valor Equity Partners e Capricorn.
Il progetto di di SpaceX è di portare internet a quei tre miliardi di persone che o non hanno o hanno difficoltà di connessione: saranno utilizzati più di 4000 satelliti costruiti nelle fabbriche di SpaceX a Seattle e tutto dovrebbe diventare operativo entro pochi anni, per diventare poi un investimento valevole per i primi viaggi verso Marte.

Ricordiamo che SpaceX è, per ora, l’unica società di Elon Musk a non aver avuto una IPO: è quindi non quotata in borsa al contrario di Tesla: nei prossimi mesi cercherà anche il supporto agli investimenti pubblici?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS