Microsoft presenta HoloLens: realtà virtuale come non l'avete mai vista

978
0
CONDIVIDI

All’evento di presentazione di Windows 10 di ieri sono stati presentati gli HoloLens, i nuovi occhiali a realtà virtuale di Microsoft, che si prefiggono di rivoluzionare il significato di realtà aumentata, stravolgendo tutto ciò tentato fino ad oggi dai Google Glass e da Oculus Rift. La realtà virtuale è un mondo nuovo ancora tutto da scoprire, ma l’idea che sta alle spalle di questo progetto è ben definita, infatti, tramite gli strumenti tecnologici e i computer, si riuscirà un giorno a creare una dimensione differente da quella attuale, dominata da proprietà ed elementi sorprendenti.

I Google Glass hanno cercato di ricreare questo aspetto della realtà puntando sulla normalizzazione di uno strumento tecnologico inserendolo all’interno di occhiali simili a quelli che portiamo tutti i giorni. Dall’altra parte Oculus Rift ha realizzato un dispositivo capace di sfruttare sistemi collegati allo schermo degli smartphone più avanzati. Partendo da queste due esperienze Microsoft è riuscita a unirle in unico oggetto, creando HoloLens, il primo computer con lenti oleografiche che non necessita di cavi, telefoni o connessioni a PC.

Microsoft HoloLens ha la struttura di un paio di occhiali che ricorda molto quella della visiera da sci, con tanto di fascia rigida per la testa. Le lenti sono oleografiche ad alta definizione, mentre all’interno della fascia sono inseriti degli altoparlanti capaci di ricreare un suono identico a quello ambientale, così da poter vedere e ascoltare gli ologrammi proiettati intorno a noi. Tra le varie componenti hardware troviamo una serie di sensori avanzati, un sistema di nuova generazione su chip e un Unità di elaborazione grafica, HPU (Holographic Processing Unit), completamente rivisitata e sviluppata.

MSHoloLens_MixedWorld_LivingRoom_LongBrowser_RGB

Gli HoloLens possono funzionare senza l’ausilio di cavi durante l’elaborazione di terabyte di dati ricevuti dai sensori in tempo reale. Grazie a questo sistema gli occhiali di Microsoft sono in grado di proiettare ologrammi tridimensionali ovunque ci troviamo e adattarli agli oggetti che ci circondando, così da creare una nuova realtà con la quale poter interagire attraverso le mani e la voce. Le funzioni di HoloLens sono veramente tante, e all’evento di Windows 10 abbiamo avuto una piccola dimostrazione, infatti, con questi occhiali sarà possibile creare, accedere alle informazioni, divertirsi e comunicare come mai prima d’ora.

Durante l’evento non è stato riferito alcune dettaglio sulla vendita o il prezzo del nuovo device di Microsoft, e non siamo nemmeno sicuri che l’azienda di Bill Gates renderà disponibile il dispositivo a tutti. Quello che è certo è che gli HoloLens rappresentano il futuro della realtà virtuale, non solo per chi vuole vivere una nuova esperienza di gioco ma anche per chi vuole uno strumento da poter controllare con le proprie capacità e le proprie competenze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS