Il Dortmund torna a correre, Klopp vara il suo 11 ideale

1074
0
CONDIVIDI

Nel ritiro spagnolo di La Manga il Borussia Dortmund sembra aver ritrovato certezze e voglia di vincere. Dopo il successo per 1-0 in amichevole contro la Steaua Bucarest (rete di Blaszczykowski) Jurgen Klopp ha potuto ammirare per la prima volta in campo il suo undici ideale, con Marco Reus nel ruolo di seconda punta. Il ritorno in campo del “genio” di Dortmund è forse la notizia più bella per tutti i tifosi del Borussia, che dopo 56 giorni di stop hanno potuto ammirare nuovamente le sue giocate insieme al neo acquisto Kevin Kampl.

Klopp è tornato a schierare il modulo 4-2-3-1, con Weidenfeller in porta, Piszczeck, Subotic, Hummels e Schmelzer in difesa, Gundogan e Kehl in mediana e Kampl, Reus e Grosskreutz in appoggio a Ciro Immobile. In attesa dei ritorni di Aubameyang e Kagawa impegnati nelle loro manifestazioni continentali, Klopp ha varato più o meno la stessa squadra che negli ultimi anni ha dato parecchie soddisfazioni ai tifosi gialloneri, mescolando vecchia guardia e qualche vuoto nuovo. A fine gennaio ci sarà un trittico terribile per il Borussia che affronterà in soli 7 giorni Leverkusen, Augsburg e Friburgo.

Le uniche note negative dopo l’amichevole di ieri arrivano da Kehl e Grosskreutz, usciti anzitempo per un problema rispettivamente alla spalla e alla caviglia destra. Oggi se ne saprà di più ma i loto infortuni non dovrebbero essere gravi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS